I 40 giorni dopo il parto (puerperio) sono il periodo più delicato nella relazione tra la neo mamma e il suo bambino. 

Ci sono diverse realtà che si occupano del monitoraggio e dell’assistenza alla puerpera: particolare caratteristica di questo progetto vuole essere l’attenzione non solo alla mamma ma anche al neonato.

Finalità e obiettivi

  • Fornire consulenza, sostegno ed assistenza alla diade mamma-bambino durante le prime settimane di vita, favorendone il legame e l’attaccamento, accompagnando la madre a comprendere i segnali del neonato (ad esempio il pianto, la fame, il bisogno di contenimento, il ritmo sonno-veglia, le coliche intestinali).
  • Monitorare la crescita del neonato, promuovendo e supportando un corretto e soddisfacente allattamento al seno, ed eventualmente, in accordo con il Pediatra, un aiuto al passaggio al latte artificiale.
  • Fornire aiuto alle mamme con risposte qualificate a qualsiasi domanda o preoccupazione che possa emergere dopo la nascita del piccolo, attraverso incontri individuali dedicati.
  • Favorire lo scambio esperienziale tra mamme, consentendo loro di esprimere dubbi e paure, con momenti di ascolto in spazi dedicati e comuni (palestra che può contenere al massimo 5 persone nel rispetto delle norme vigenti anti-Covid-19), condividendo in tal modo problemi e soluzioni e accompagnando ciascuna attraverso incontri a tema.

Contenuti

  • Ritmi alimentari e crescita,
  • Gestione dell’allattamento artificiale
  • Ritmi sonno-veglia
  • Marsupioterapia (Kangaroo Mother Care)
  • Posture del neonato e sviluppo motorio
  • Competenze del lattante
  • Sostegno della coppia
  • Aiuto alla madre nella ripresa psico-fisica. 

E’ possibile prenotare sia incontri individuali con un’infermiera di esperienza pluriennale in terapia intensiva neonatale, sia incontri di gruppo per favorire lo scambio esperienziale tra mamme, in un dialogo aperto all’espressione di incertezze e timori, per essere aiutate nell’affrontarli, sostenendo una crescita adeguata al neonato ed uno sviluppo fisiologico.

I nostri specialisti